Tell a friend
 
 

  Inaugurazione Monumento 43° Parallelo Italy  
About



L'inaugurazione del "Dream Point 43° parallelo" ha avuto luogo sabato 5 maggio 2012 alle ore 11,00 alla presenza delle massime autorità civili, militari e religiose, tra cui numerosi sindaci, il presidente della Provincia di Ascoli, Piero Celani, assessori regionali, parlamentari, scolaresche, cittadini e numerose testate giornalistiche e televisive, Rai compresa.




Il Dream Pont si compone di una scultura di travertino ascolano di 35 quintali, che rappresenta il globo terrestre con al centro una "G" (che sta per Grottammare) attraverso la quale si osserva il mare.

Alla base del blocco principale c'è una panchina, parte del gruppo scultoreo, sulla cui spalliera, in alto rilievo, sono incise le icone che rappresentano i quattro Santuari attraversati dal 43° Parallelo: Santiago De Compostale (Spagna), Lourdes (Francia), Assisi (Italia), Medjugorie (Bosnia Erzegovina).

Sulla sinistra della scultura campeggia un grosso planisfero che indica le principali località toccate dal 43° Parallelo nel Mondo ed una frase che invita a sognare. CHIUDETE GLI OCCHI E LASCIATEVI TRASPORTARE DALLA FANTASIA In questo preciso luogo siete sul 43° Parallelo dell'emisfero boreale. Un filo immaginario che congiunge l'Adriatico al Tirreno, l'Oceano Pacifico all'Oceano Atlantico. Ora potete sognare di trovarvi a Komiza sull'isola di Lis (Croazia) a Finisterre (Spagna) a Milwaukee e a Buffalo (USA), a Sukhumi sul Mar Nero (Abkhazy), a Makhachkala sul Mar Caspio (Dagestan), a Vladivostok sull'Oceano Pacifico (Russia), a Sapporo (Giappone) e inoltre sulla via dei grandi pellegrinaggi da Santiago de Compostela (Spagna), a Lourdes (Francia), da Assisi (Italia), a Medjugorie (Bosnia Erzegovina) Grazie per aver scelto Grottammare e per aver viaggiato con noi nel fantastico mondo del "Dream Point 43° Parallelo".

Sulla destra del monumento c'è un totem, sempre di travertino, sul cui fianco c'è la riproduzione in alto rilievo del monumento e sulla sommità il testo del Planisfero scritto in Braille, per rendere il Dream Point fruibile anche ai non vedenti.







Il progetto, ideato dal giornalista Marcello Iezzi, è stato finanziato dagli emeriti imprenditori grottammaresi, che amano la loro città: Filippo Olivieri, Giuseppe Marcozzi e Luigi Santori.


Alla realizzazione hanno contribuito l'Amministrazione comunale con il sindaco Luigi Merli, il vice Enrico Piergallini, l'Ufficio Cultura e l'Ufficio Manutenzioni, Marcheflor, L'Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti della provincia di Ascoli e della regione Marche.



Si tratta di una iniziativa unica al Mondo realizzata sul 43° Parallelo dell'emisfero boreale, citato perchè meglio di ogni altro sintetizza la diversità dei paesaggi dell'Italia, oltre ad essere considerato un riferimento dai geografi e dai climatoligi in quanto a sud di esso inizia il clima mediterraneo.







Saluti


43PARALLELOITALY © 2012-2017 - ALL RIGHTS RESERVED
Visite: 7287 - Utenti registrati: 9 - Utenti in linea: 1 - Utenti Oggi: 11 - Fotografie Caricate : 362 -